Ordinativi all'industria (Factory Orders)

FONTE: Dipartimento del Commercio

PUBBLICAZIONE: Mensile, primo giorno del mese relativamente a due mesi prima, alle ore 10:00 ET (16:00 ora italiana).

IMPORTANZA: Bassa. I dati pubblicati da questa indagine sono in parte già conosciuti prima della sua diffusione, in quanto gli ordini di beni durevoli, che pesano sull'indice per il 54% circa, vengono diffusi una settimana prima. La componente relativa alle scorte all'industria viene monitorata con particolare attenzione dagli operatori, ai fini del calcolo delle stime per il prodotto interno lordo nazionale. Il mercato guarda con particolare attenzione anche alla revisione degli ordini di beni durevoli.

DESCRIZIONE:
La statistica sugli ordinativi all'industria (Factory orders) è composta da una componente sugli ordini di beni durevoli, diffusa generalmente una settimana prima sempre dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, e da una componente riguardante i beni non durevoli, o di consumo (es. cibo, tabacco, benzina). Questo dato serve per comprendere, in modo più completo, le condizioni economiche del settore manifatturiero nazionale per i mesi a venire.

All'interno dell'indagine hanno una certa rilevanza i nuovi ordini, gli ordini inevasi, le spedizioni e le scorte, tutti dati espressi in dollari. Il mercato azionario solitamente accoglie positivamente una crescita degli ordini, in quanto rappresentano un incremento dell'operatività delle imprese e quindi dei profitti.

Andamento
Redazione Borsainside