stmicroelectronics: per Merrill lynch il titolo è da vendere

CONDIVIDI
Secondo alcune indirscrezioni di stampa China Netcom potrebbe lanciare un'Opa su Pacific Century CyberWorks (HK0008011667). Il "Singtao Investment Weekly" riporta che China Netcom sarebbe pronta ad offrire HKD 32,2 (circa $4 miliardi) per il gigante della telefonia mobile di Hong Kong. Pacific Century CyberWorks verrebbe quindi valutata intorno a HKD 6. A maggio le due imprese avevano dichiarato di essere in trattative per un'eventuale collaborazione.
I rumors hanno messo le ali al titolo di Pacific Century CyberWorks che ha guadagnato controtendenza il 5,6% a HKD 5,70.

China Netcom, ancora non quotata, è dopo China Telecom (CN0007867483) la seconda società di telefonia fissa cinese. L'azienda opera in 10 province del nord-est cinese (compresa la capitale Pechino), un'area oggi a medio reddito ma con enormi potenzialità di sviluppo. L'impresa è attiva anche nella telefonia mobile, un settore sicuramente a più alta crescita rispetto ai servizi di linea fissa. China Netcom dovrebbe ottenere prossimamente licenze 3G in Cina. China Netcom potrebbe sbarcare sulla borsa di Hong Kong già quest'estate.
Pacific Century CyberWorks è stata durante il boom della new economy una delle imprese più conosciute dagli investitori in Asia. Famosa la sua aggressiva strategia di espansione. Nel 2000 Pacific Century CyberWorks rilevò Hong Kong Telecom. Allora una novità "storica": il primo acquisto di un gestore telefonico da parte di una matricola Internet. Il takeover di Pacific Century CyberWorks su Hong Kong Telecom rappresenta ancora oggi la maggiore operazione finanziaria mai realizzata in Asia al di fuori del Giappone.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions