Mercati europei: In luce le tlc

CONDIVIDI
Il settore dei semiconduttori da chiari segni di debolezza anche in Giappone. Le imprese del Paese del Sol Levante impegnate nella produzione di apparecchiature per i chip avrebbero registrato ad agosto una crescita delle commesse di solo il 16% rispetto allo stesso mese del 2003. Lo riporta l'agenzia stampa Kyodo che cita un portavoce dell'associazione settoriale giapponese dei semiconduttori. A luglio l'aumento delle commesse da anno ad anno era stato ancora del 55,3%. Il volume delle commesse sarebbe rimasto per la prima volta da febbraio sotto ¥120 miliardi e avrebbe raggiunto ad agosto solo ¥118,50 miliardi.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions