Chiusura in ribasso per le borse della regione Asia-Pacifico

chiusura-in-ribasso-per-le-borse-della-regione-asia-pacifico
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Shanghai ha perso l'1%, Hong Kong l'1,3% e Sydney lo 0,8%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 2.092,10 punti. Era dal marzo del 2009 che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. Gli ultimi dati macroeconomici hanno indicato che la crescita dell'economia sta continuando a rallentare. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato inoltre i deboli risultati societari. PetroChina (CN0009365379) ha perso lo 0,3%. L'utile del gruppo petrolifero è calato nel primo semestre più di quanto atteso dagli analisti. Maanshan Iron & Steel (CNE1000003R8) ha perso l'1%. Il produttore d'acciaio ha chiuso il primo semestre in rosso di CNY 1,9 miliardi. Shanxi Coal (CNE000001FH8) ha chiuso in ribasso del 5,5%. L'utile del produttore di carbone è calato nei primi sei mesi di quest'anno del 4,4%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8%, il Kospi a Seul l'1,2%, il Taiex a Taipei lo 0,4% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions