La Borsa di Tokyo chiude in forte rialzo su effetto Fed

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-forte-rialzo-su-effetto-fed
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato l'1,8% a 9.159,39 punti e il Topix l'1,7% a 756.88 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,8% a 9.159,39 punti e il Topix l'1,7% a 756.88 punti. La Fed ha deciso di lanciare un terzo programma di allentamento quantitativo (QE3) per stimolare la crescita e ridurre la disoccupazione. La notizia ha scatenato una pioggia di acquisti anche sulla piazza finanziaria giapponese. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 3,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 4,5% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,1%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha guadagnato il 4,5%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) il 6% e Dai-ichi Life (JP3476480003) il 4,7%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'1,4%, Honda (JP3854600008) l'1,9%, Canon (JP3242800005) il 3,6% e Sony (JP3435000009) il 3,5%.
I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato del forte aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato il 9,4%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 6% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) l'8,6%. Nel settore petrolifero JX Holdings (JP3386450005) ha guadagnato il 4,4%, Cosmo Oil (JP3298600002) il 4,8% e Inpex (JP3294430008) il 5,9%.
Hitachi (JP3788600009) ha chiuso in rialzo del 4,6%. Il conglomerato ha annunciato un aumento del suo dividendo per il primo semestre da 3 a 5 yen per azione.
Seven & I Holdings Co. (JP3422950000) ha perso controtendenza il 2,4%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" l'utile operativo della prima catena di empori del Giappone potrebe calare nel primo semestre del corrente esercizio per la prima volta da tre anni.

Articoli correlati