Borse Asia-Pacifico: Sale solo Shanghai, Hong Kong -0,1%

borse-asia-pacifico-sale-solo-shanghai-hong-kong--01
©spirit of america - Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2%, in luce il settore dell'auto.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali  borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 2.119,94 punti. A sostenere il mercato azionario cinese è stata la speculazione sul lancio da parte di Pechino di misure per stimolare il consumo. Nel settore dell'auto FAW Car (CN0009095802) ha guadagnato il 7,9% e Tianjin FAW Xiali Automobile (CN0009239269) il 10%. secondo quanto riporta il "China Securities Journal" il governo cinese avrebbe l'intenzione di introdurre degli incentivi per l'acquisto di automobili nelle aree rurali. Suning Appliance (CNE000001KF2), la maggiore catena cinese per la vendita di elettrodomestici, ha chiuso in rialzo del 2%. Secondo il "China Securities Journal" Pechino starebbe anche considerando di estendere gli incentivi per l'acquisto di elettrodomestici nelle aree rurali.
Tra i bancari Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) ha perso lo 0,4%, Bank of China (CN000A0J3PX9) lo 0,4% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,8%. Gli investitori temono che il rallentamento dell'economia condurrà ad un significativo aumento dei prestiti in sofferenza.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3%, il FTSE Straits Times a Singapore l'1,1% e il Kospi a Seul l'1,6%. La Borsa di Taipei è rimasta ferma.

Articoli correlati