Borse Asia-Pacifico: Shanghai -0,8%, male il settore dell'auto

borse-asia-pacifico-shanghai--08-male-il-settore-dellauto
© iStockPhoto

Seduta negativa anche per Sydney. Sale Hong Kong. Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali  borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,8% a 2.102,87 punti. Sul mercato azionario cinese hanno pesato la debole performance registrata ieri da Wall Street e il downgrade della Spagna da parte di S&P. Nel settore dell'auto Beiqi Foton Motor (CNE000000WC6) ha perso il 3,1%, SAIC Motor (CNE000000TY6) il 3,3% e FAW Car (CN0009095802) il 4,1%.

Le vendite di automobili sono calate a settembre in Cina per la prima volta da otto mesi.
Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso lo 0,4%,Jiangxi Copper (CN0009070615) l'1,4% e Yunnan Copper (CNE000000W13) l'1%.
Dopo la debole performance di ieri i bancari hanno registrato una ripresa. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato lo 0,5%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) lo 0,4% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,3%.

Tra gli altri indici della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%, il Kospi a Seul lo 0,8% e il Taiex a Taipei l'1,9%. L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,4%.

Articoli correlati