Borse Asia-Pacifico: Shanghai -0,4%, Hong Kong -0,2%

borse-asia-pacifico-shanghai--04-hong-kong--02
© iStockPhoto

Sydney ha guadagnato lo 0,1%, Seul ha chiuso invariata.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.058,94 punti. Era dallo scorso 27 settembre che il listino cinese non chiudeva a tali livelli. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato anche oggi i deboli risultati societari. China Pacific Insurance (CN0003580601) ha perso il 3,2%. L'utile della terza impresa cinese del settore delle assicurazioni è calato nel terzo trimestre di quasi il 60%. Wuhan Iron & Steel (CNE000000ZZ0) ha perso lo 0,8%. Il terzo produttore cinese d'acciaio ha annunciato che lo scorso trimestre il suo utile netto è calato del 53% a causa del declino della domanda. Yanzhou Coal (CN0009131243) ha perso l'1,1%. Il produttore di carbone ha chiuso il terzo trimestre in rosso di CNY 79,6 milioni. Weichai Power (CNE1000004L9) ha chiuso in ribasso del 2,1%. L'utile del produttore di motori diesel è calato nel terzo trimestre del 53%.
Sinopec (CN0005789556) ha guadagnato controtendenza l'1,1%. L'utile del gigante della petrolchimica è calato nel terzo trimestre meno di quanto atteso dagli analisti.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,2%, il Taiex a Taipei lo 0,6% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,9%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,1%, il Kospi a Seul è rimasto invariato.

Articoli correlati