La Borsa di Tokyo scende, ancora male Honda, bene Sharp

la-borsa-di-tokyo-scende-ancora-male-honda-bene-sharp
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1% a 8.841,98 punti e il Topix lo 0,9% a 733,46 punti.

CONDIVIDI

Ultima ora: La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1% a 8.841,98 punti e il Topix lo 0,9% a 733,46 punti. La Bank of Japan ha aumentato il suo programma d'acquisto di asset di ¥11 bilioni a circa ¥66 bilioni. A seguito della notizia sulla piazza finanziaria giapponese, in precedenza positiva, sono scattate delle prese di beneficio. La misura era ormai scontata e molti investitori non hanno voluto correre rischi dopo che i precedenti allentamenti monetari della Bank of Japan avevano potuto sostenere solo brevemente il mercato. Nel settore immobiliare, che aveva brillato durante le scorse sedute, Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso il 2,5%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 2,5% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) l'1,7%. Honda (JP3854600008) ha perso un ulteriore 2,8%. Il costruttore di automobili ha lanciato ieri un profit warning.
Fujikura (JP3811000003) ha perso il 4,6%. Il produttore di cavi ha ridotto del 50% le previsioni sul suo utile.
Nomura (JP3762600009) ha guadagnato l'1,4%. Il broker ha annunciato dei risultati di bilancio migliori delle previsioni degli analisti.
Sharp (JP3359600008) ha chiuso in rialzo del 6,2%. Secondo delle voci di stampa il gruppo giapponese starebbe trattando con Apple (US0378331005), Google (US38259P5089) e Microsoft (US5949181045) per fornire alle tre compagnie i suoi display con la tecnologia IGZO.

Articoli correlati