Borsa di Tokyo: Il Nikkei chiude ai massimi da sette mesi

borsa-di-tokyo-il-nikkei-chiude-ai-massimi-da-sette-mesi
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,5% a 9.446,01 punti e il Topix lo 0,3% a 781,46 punti.

CONDIVIDI

Ultima ora: La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in moderato rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,5% a 9.446,01 punti e il Topix lo 0,3% a 781,46 punti. Era da sette mesi che il Nikkei non chiudeva a tali livelli. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato della debolezza dello yen. A frenare gli acquisti sono stati i timori relativi all'incombente "fiscal cliff" negli USA. Il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano John Boehner, ha dichiarato ieri che nelle discussioni sul budget non sono stati fatti dei significativi progressi. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,6%, Canon (JP3242800005) l'1,2% e Panasonic (JP3866800000) lo 0,5% e Sony (JP3435000009) lo 0,4%. Lo yen si è indebolito rispetto alle altre principali valute dopo che il governo giapponese ha approvato un nuovo pacchetto di stimoli per l'economia.
Tra i titoli dei produttori di macchine industriali Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) ha guadagnato l'1,6% e Komatsu (JP3304200003) l'1,2%. La produzione industriale è aumentata ad ottobre in Giappone dell'1,8%. Gli economisti avevano atteso un calo del 2%.
Mitsubishi Heavy Industries (JP3900000005) e Hitachi (JP3788600009) hanno guadagnato rispettivamente il 3% e il 4,2%. I due gruppi hanno annunciato la fusione delle loro attività nelle infrastrutture per la produzione di energia. Mitsubishi Heavy Industries ha inoltre comunicato che unirà la sua divisione dei montacarichi con Nippon Yusoki (JP3753800006). Il titolo di Nippon Yusoki ha chiuso in rialzo del 35,9%.

Articoli correlati