Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong -0,1%

borse-asia-pacifico-shanghai-e-hong-kong--01
© Shutterstock

Lievi perdite anche per Sydney e Taipei. Salgono leggermente Seul e Singapore.

CONDIVIDI

La maggior parte dele principali  borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,1% a 2.029,24 punti. Dopo il rally di ieri sulla piazza finanziaria cinese sono scattate delle prese di beneficio. I produttori di liquori hanno registrato anche oggi una debole performance. Kweichow Moutai (CNE0000018R8) ha perso l'1,2% e Wuliangye Yibin (CNE000000VQ8) l'1,1%. Il mercato continua a temere che le vendite di liquori caleranno dopo che nei prodotti di Jiugui Liquor (CNE000000S92) è stato trovato un eccessivo livello di sostanze plastificanti. Il calo del prezzo dell'oro ha penalizzato gli auriferi. Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha perso il 2,1% e Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) il 2,6%.
Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha guadagnato l'1,6%. Il secondo maggiore gruppo immobiliare della Cina ha annunciato che le sue vendite sono aumentate lo scorso mese del 77%. Sulla scia di Poly Real Estate China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato l'1,4% e Gemdale (CNE000001790) l'1,4%.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,2% e il Taiex a Taipei lo 0,3%. Il Kospi a Seul e il FTSE Straits Times a Singapore hanno guadagnato lo 0,1%.

Articoli correlati