L'India taglia le sue previsioni di crescita

lindia-taglia-le-sue-previsioni-di-crescita
© iStockPhoto
CONDIVIDI

L'India ha tagliato le sue previsioni di crescita. Per il corrente esercizio che termina il prossimo 31 marzo il governo indiano si attende ora un aumento del PIL tra il 5,7% e il 5,9%. In precedenza Nuova Delhi aveva previsto un aumento del 7,85%. Lo scorso ottobre già la Banca Centrale dell'India aveva ridotto le sue previsioni a +5,8%. L'inflazione dovrebbe rimanere elevata, le stime del governo indiano sono di aumento tra il 6,8% e il 7%.

Articoli correlati