La Borsa di Tokyo allunga, miglior gennaio da 15 anni

la-borsa-di-tokyo-allunga-miglior-gennaio-da-15-anni
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,2% a 11.138,66 punti e il Topix lo 0,6% a 940,25 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,2% a 11.138,66 punti e il Topix lo 0,6% a 940,25 punti. Durante l'intero mese il Nikkei ha guadagnato il 7,2%. Per l'indice si è trattato del miglior gennaio da 15 anni. Il mercato azionario giapponese è stato sostenuto oggi dal settore bancario. Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) ha guadagnato il 5,2%. La seconda maggiore banca giapponese per capitalizzazione di borsa ha aumentato nel terzo trimestre l'utile netto di più del 100%. Tra gli altri bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 3,6% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,8%.
Nintendo
(JP3756600007) ha perso il 5,1%. Il maggiore produttore al mondo di console da gioco ha avvertito di attendersi anche per quest'anno una perdita operativa.
Advantest (JP3122400009) ha chiuso in ribasso dell'1,8%. Il primo produttore al mondo di sistemi di collaudo automatico per semiconduttori ha tagliato le previsioni sul suo utile operativo per l'intero esercizio.
Tra i titoli dei produttori di macchine industriali Fanuc (JP3802400006) ha perso lo 0,8%, Kubota (JP3266400005) lo 0,5% e Komatsu (JP3304200003) lo 0,1%. La produzione industriale è cresciuta a dicembre in Giappone del 2,5%. Gli economisti avevano atteso una crescita del 4,1%.

Articoli correlati