La Borsa di Tokyo chiude in rosso, Nikkei -1,2%

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-rosso-nikkei--12
La Borsa di Tokyo ha chiuso in rosso. © Shutterstock

Sul mercato azionario giapponese ha pesato l'aumento dello yen.

CONDIVIDI

Gli indici azionari giapponesi hanno chiuso oggi in rosso. Il Nikkei ha perso l'1,2% a 11.173,83 punti e il Topix l'1,3% a 942,41 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato l'aumento dello yen. Gli investitori temono che il G20, che si terrà a Mosca nel corso del fine settimana, inviterà il Paese del Sol Levante a frenare il deprezzamento della sua valuta. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,9%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3,2% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 5,8%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,9%, Honda (JP3854600008) l'1,6%, Panasonic (JP3866800000) lo 0,9% e Sony (JP3435000009) l'1,9%.
Kirin Holdings (JP3258000003) ha perso il 4,9%. Il produttore di birra ha fornito delle previsioni sul corrente esercizio inferiori alle previsioni del mercato.
Trend Micro (JP3637300009) ha perso il 6,1%. La compagnia impegnata nella sicurezza informatica ha annunciato un calo del suo utile netto del 23%.
Nel settore delle utilities Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha guadagnato il 4,3%, Kansai Electric (JP3228600007) il 3,6% e Chubu Electric (JP3526600006) il 3%. Secondo la stampa locale il governo giapponese starebbe considerando una linea di credito da 1 bilione di yen per le forniture di energia a basso costo.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions