La Borsa di Tokyo chiude in forte rialzo, yen debole dopo G20

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-forte-rialzo-yen-debole-dopo-g20
© Shutterstock

l Nikkei ha guadagnato il 2,1% a 11.407,87 punti e il Topix il 2,2% a 962,69 punti.

CONDIVIDI

Gli indici azionari giapponesi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato il 2,1% a 11.407,87 punti e il Topix il 2,2% a 962,69 punti. A spingere gli acquisti è stato l'indebolimento dello yen. Il gruppo dei Paesi del G20 non ha mosso alcuna censura alle politiche espansive del Giappone che hanno fatto scendere negli ultimi mesi significativamente la valuta nipponica. Lo yen ha di conseguenza ripreso oggi il suo trend ribassista. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 4,9%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 4,9% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 4,1%. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha guadagnato il 3,8%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 4% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 3,3%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'1,3%, Honda (JP3854600008) l'1,4%, Canon (JP3242800005) l'1,4% e Sony (JP3435000009) l'1,2%.
Fast Retailing (JP3802300008) ha chiuso in rialzo del 2,1%. Secondo delle voci di stampa il gigante giapponese dell'abbigliamento sarebbe interessato alla compagnia statunitense Gap (US3647601083).

Articoli correlati