La Borsa di Tokyo scende, ancora vendite su banche e esportatori

la-borsa-di-tokyo-scende-ancora-vendite-su-banche-e-esportatori
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1,3% a 11.253,97 punti e il Topix l'1,4% a 953,72 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,3% a 11.253,97 punti e il Topix l'1,4% a 953,72 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato anche oggi i timori legati all'incerta situazione politica in Italia.  Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,7%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,8% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,3%, Honda (JP3854600008) il 2,5%, Canon (JP3242800005) il 2,7% e Panasonic (JP3866800000) l'1,8%.
Fujikura (JP3811000003) ha guadagnato il 9,4%. Il produttore di cavi ha annunciato che riacquisterà il 2,9% dei propri titoli.
Jupiter Telecommunications (JP3392750000) ha guadagnato il 10,7%. KDDI (JP3496400007) e Sumitomo Corp. (JP3404600003) hanno alzato la loro offerta per il maggiore fornitore di servizi via cavo del Giappone.

©RIPRODUZIONE RISERVATA