Cina, obiettivo crescita per il 2013 al 7,5%

cina-obiettivo-crescita-per-il-2013-al-75-
© iStockPhoto

I gravi effetti della crisi finanziaria globale continuano a sussistere e la ripresa dell'economia mondiale è molto incerta e non si trova ancora su solide basi.

CONDIVIDI

La Cina punta a crescere nel 2013 del 7,5%. Lo ha annunciato il premier Wen Jiabao nel corso della sessione annuale dell'Assemblea Nazionale del Popolo, il Parlamento cinese. Wen ha indicato che bisognerà "lavorare duramente" per raggiungere l'obiettivo di crescita.

"I gravi effetti della crisi finanziaria globale continuano a sussistere e la ripresa dell'economia mondiale è molto incerta e non si trova ancora su solide basi", ha spiegato Wen. Il PIL della Cina aumentato nel 2012 del 7,8%.

Si è trattato del più modesto aumento da 13 anni. Allo scopo di sostenere la crescita il governo centrale aumenterà quest'anno le sue spese dell'8,4%. Il deficit pubblico dovrebbe di conseguenza salire del 2%.

L'obiettivo per l'inflazione è stato fissato come nel 2012 al 4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500