La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, crolla GS Yuasa

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-ribasso-crolla-gs-yuasa
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1,3% a 12.335,96 punti e il Topix lo 0,9% a 1.036,78 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,3% a 12.335,96 punti e il Topix lo 0,9% a 1.036,78 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato i timori legati alla situazione in Europa. Oggi riapriranno a Cipro le banche dopo il travagliato salvataggio del Paese. La formazione di un governo in Italia è inoltre improbabile.  Il Movimento 5 stelle ha ribadito ieri che non intende dare la fiducia a un esecutivo guidato da Pier Luigi Bersani, segretario del Partito democratico. Tra i bancari Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) ha perso l'1% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,4%. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso l'1,9%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) l'1,1% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 2,1%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,5%, Honda (JP3854600008) l'1,6%, Canon (JP3242800005) il 2,1% e Sony (JP3435000009) il 3%. GS Yuasa (JP3385820000) ha chiuso in ribasso dell'11,1%. Mitsubishi Motors (JP3899800001) ha comunicato che una batteria agli ioni di litio prodotta da GS Yuasa ha preso fuoco durante un test in un suo impianto. Il titolo di Mitsubishi Motors ha perso il 3,9%.

Articoli correlati