Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in netto rialzo, +1,2%

borse-asia-pacifico-shanghai-chiude-in-netto-rialzo-12
© Shutterstock

Seduta positiva anche per Hong Kong. Scende ancora Sydney.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,2% a 2.251,81 punti. I flussi di capitale dall'estero verso la Cina hanno registrato nei primi quattro mesi di quest'anno una forte crescita. La notizia ha fatto aumentare l'ottimismo degli investitori sui livelli di liquidità sul mercato. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato lo 0,7%, Bank of China (CN000A0J3PX9) lo 0,7% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) l'1,6%. Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato il 2,7% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 3,7%. Tra gli assicurativi China Life (CN0003580601) ha guadagnato l'1,8%, Ping An Insurance (CNE1000003X6) ha il 3%, China Pacific Insurance (CN0003580601) l'1,8%. I titoli dei gruppi immobiliari sono rimbalzati. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 5,1% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 4,3%.
Gli auriferi sono stati anche oggi deboli. Zhongjin Gold (CNE000001FM8) e Zijin Mining (CNE100000502) hanno perso lo 0,3%. Il prezzo dell'oro è sceso al di sotto di $1.400 all'oncia.

L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,2%, il Kospi a Seul lo 0,8%, il Taiex a Taipei lo 0,9% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,5%.

Articoli correlati