Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong chiudono in moderato rialzo

borse-asia-pacifico-shanghai-e-hong-kong-chiudono-in-moderato-rialzo
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% e l'Hang Seng lo 0,3%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 2.293,08 punti. L'indice cinese è stato sostenuto dalla positiva performance del settore del brokeraggio. Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato l'1,4% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2%. Il premier Li Keqiang ha dichiarato che la Cina intensificherà le riforme dei suoi mercati finanziari. Il settore immobiliare è stato anche oggi debole. China Vanke (CN0008879206) ha perso lo 0,9% e Gemdale (CNE000001790) lo 0,8%. Il Consiglio di Stato ha comunicato di star considerando un'espansione dell'imposta sperimentale sugli immobili ad altre città.
Il calo dei prezzi dei metalli ha pesato sui minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso l'1% e Zijin Mining (CNE100000502) lo 0,7%.

L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,3%, il Taiex a Taipei lo 0,9% e il Kospi a Seul lo 0,3%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,4% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%.

Articoli correlati