Borsa di Tokyo: Chiusura negativa, ancora male gli esportatori

borsa-di-tokyo-chiusura-negativa-ancora-male-gli-esportatori
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 12.877,53 punti e il Topix l'1,3% a 1.056,95 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 12.877,53 punti e il Topix l'1,3% a 1.056,95 punti. La seduta è stata estremamente volatile. Gli investitori attendono con grande tensione il rapporto sul mercato del lavoro negli USA che potrebbe essere decisivo per le prossime mosse di politica monetaria della Fed. Gli esportatori sono andati a picco. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,8%, Canon (JP3242800005) il 2,6%, Honda (JP3854600008) il 3,9% e Panasonic (JP3866800000) il 3,6%. Lo yen si è apprezzato significativamente rispetto al dollaro. Il settore armatoriale è stato ancora debole nonostante il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, sia tornato a salire. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso il 2,3%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 3,7% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 2,4%.
Il settore immobiliare ha registrato una ripresa. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha guadagnato il 4,7%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 4,7% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 3,6%.

Articoli correlati