La Borsa di Tokyo vola, miglior seduta da marzo 2011

la-borsa-di-tokyo-vola-miglior-seduta-da-marzo-2011
© iStockPhoto

Il Nikkei ha guadagnato il 4,9% a 13.514,20 punti e il Topix il 5,2% a 1.111,97 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha preso oggi il volo. Il Nikkei ha guadagnato il 4,9% a 13.514,20 punti e il Topix il 5,2% a 1.111,97 punti. Per il Nikkei si è trattato del più forte rialzo dal marzo del 2011. I dati sull'occupazione negli USA hanno segnalato venerdì scorso che nonostante un ulteriore miglioramento, le condizioni dell'economia non sono ancora abbastanza solide per provocare nel breve termine la riduzione degli stimoli monetari da parte della Fed. Il Governo giapponese ha rivisto inoltre al rialzo il dato sul PIL nel primo trimestre da +3,5% a +4,1%. La notizia ha fatto aumentare la fiducia degli investitori nella politica ultra-espansiva del premier Shinzo Abe. Gli acquisti hanno riguardato tutti i settori. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 5,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 4,7% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 5,4%. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha guadagnato il 2%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) il 2,6% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) il 2,2%. Nel settore del brokeraggio Nomura (JP3762600009) ha guadagnato il 6,6% e Daiwa Securities (JP3502200003) il 6,6%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'8,6%, Canon (JP3242800005) il 3,1%, Honda (JP3854600008) il 4,6% e Panasonic (JP3866800000) il 4,3%. Lo yen è tornato ad indebolirsi rispetto al dollaro.
Toshiba (JP3592200004) ha guadagnato il 7,7%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il gruppo giapponese vincerà probabilmente una commessa da $10 miliardi per costruire due reattori nucleari nella Repubblica Ceca.

Articoli correlati