Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rialzo, Sinopec brilla a Shanghai

borse-asia-pacifico-chiusura-in-rialzo-sinopec-brilla-a-shanghai
Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,4% a 1.965,45 punti.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,4% a 1.965,45 punti. La seduta è stata volatile. L'inflazione è aumentata lo scorso mese in Cina più di quanto atteso dagli analisti. Gli investitori continuano inoltre a temere che le autorità torneranno presto ad approvare le IPO. A sostenere il mercato azionario cinese è stato soprattutto il balzo di Sinopec (CN0005789556): +4,6% a CNY 4,33. Gli operatori hanno osservato che il titolo del primo gruppo petrolchimico dell'Asia presenta attualmente un'attrattiva valutazione. Jiangxi Wannianqing Cement (CNE000000SZ5) ha chiuso in rialzo del 10%. Il produttore di cemento ha annunciato di attendersi per il primo semestre un aumento dell'utile tra il 120% e il 140%. I minerari hanno registrato una ripresa sulla scia dei prezzi dei metalli. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato il 2,3%, Zhongjin Gold (CNE000001FM8) l'1,3% e Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) lo 0,9%. Il settore immobiliare è stato di nuovo debole. China Vanke (CN0008879206) ha perso il 3,4%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,8% e Gemdale (CNE000001790) il 4,4%.
 
L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,5%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,7%, il Taiex a Taipei l'1,1% e il Kospi a Seul lo 0,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption