Borse Asia-Pacifico: Chiusura positiva, Shanghai +0,6%

borse-asia-pacifico-chiusura-positiva-shanghai-06
© Shutterstock

Hong Kong ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,6%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.
 
Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,6% a 2.004,76 punti. La Cina ha liberalizzato i tassi sui prestiti bancari. Gli investitori sperano che la misura sosterrà l'economia nel medio-lungo termine. I farmaceutici hanno guidato la lista dei rialzi. Jiangsu Lianhuan Pharmaceutical (CNE000001DP6) ha guadagnato l'8,1%, Shandong Lukang Pharmaceutical (CNE000000P61) il 9,9% e Beijing Tiantan Biological Products (CNE000000WF9) il 5,7%. Shenyin & Wanguo Securities ha consigliato di puntare sul settore farmaceutico nella seconda metà dell'anno. Gli auriferi hanno beneficiato dell'aumento del prezzo dell'oro. Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) ha guadagnato il 4,9% e Zijin Mining (CNE100000502) il 2,5%. I bancari hanno chiuso deboli. Bank of Communications (CN000A0ERWC7) ha perso l'1,3%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) l'1% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,6%. L'abolizione del limite minimo sui tassi dei prestiti bancari dovrebbe avere un impatto negativo sulla profittabilità degli istituti di credito cinesi.
 
L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,6%, il Kospi a Seul lo 0,5% e il Taiex a Taipei lo 0,5%.

Articoli correlati