Cina: Il PMI manifatturiero scende a luglio a 47,7 punti (stima flash)

cina-il-pmi-manifatturiero-scende-a-luglio-a-477-punti-stima-flash
© Shutterstock

L'attività manifatturiera ha rallentato ulteriormente in Cina.

CONDIVIDI

HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari l'indice PMI per la Cina è sceso a luglio, rispetto a giugno, da 48,2 a 47,7 punti. Si tratta del più basso livello da undici mesi. Gli economisti avevano previsto 48,2 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

HSBC osserva in una nota che la lettura preliminare del suo indice segnala un costante rallentamento del settore manifatturiero, causato da più deboli nuovi ordini e da un più rapido alleggerimento delle scorte. Secondo HSBC ciò aumenterebbe la pressione sul mercato del lavoro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA