Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in rialzo, vola il settore agricolo

borse-asia-pacifico-shanghai-chiude-in-rialzo-vola-il-settore-agricolo
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,2% a 2.123,11 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,2% a 2.123,11 punti. Il premier cinese Li Keqiang ha dichiarato di essere fiducioso che il Paese potrà raggiungere i suoi obiettivi economici nel 2013. Goldman Sachs ha inoltre rivisto al rialzo le sue previsioni sul PIL cinese per quest'anno da +7,4% a +7,6%. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato l'1,3%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) l'1,2% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) il 2,2%. Nel settore immobiliare Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha guadagnato il 4,6% e Gemdale (CNE000001790) il 4,5%. Nel settore agricolo Heilongjiang Agriculture (CNE0000019Z9) e Anhui Huilong Agricultural Means of Production (CNE1000010P7) il 10%. Gli investitori scommettono sui benefici di una possibile riforma agraria in Cina.

L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l'1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,2%, il Taiex a Taipei lo 0,6% e il Kospi a Seul lo 0,5%. Il FTSE Straits Times a Singapore ha perso lo 0,1%.

Articoli correlati