Borse Asia-Pacifico: Sale solo Taipei, Shanghai ancora ferma

borse-asia-pacifico-sale-solo-taipei-shanghai-ancora-ferma
©spirit of america - Shutterstock

A pesare sulle borse asiatiche sono stati i timori legati allo shutdown negli USA. Hong Kong ha perso lo 0,3% e Sydney lo 0,5%.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in ribasso.
 
L'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,3% a 23.138,54 punti. A pesare sul mercato azionario della città costiera sono stati i timori legati allo "shutdown" negli USA. Il settore immobiliare è stato particolarmente debole.
Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha perso lo 0,6%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) l'1,4%, Henderson Land (HK0012000102) l'1,4% e New World Development (HK0017000149) lo 0,8%. Dopo il rally di ieri China Unicom (HK0000049939) ha guadagnato un ulteriore 1,1%. Secondo la stampa locale le  tariffe per le chiamate dalla rete di China Unicom a quella di China Mobile (HK0941009539) potrebbe venir dimezzate. La misura aumenterebbe significativamente la competitività di China Unicom rispetto al più grande concorrente. Il titolo di China Mobile ha perso il 2,9%.
 
L'S&P/ASX 200 a Sydney ha  perso lo 0,5%, il Kospi a Seul lo 0,1% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,1%. La Borsa di Shanghai è rimasta ancora ferma a causa della Festa Nazionale ella Cina.

©RIPRODUZIONE RISERVATA