Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rialzo, svetta Sydney

borse-asia-pacifico-chiusura-in-rialzo-svetta-sydney
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato l'1%, lo Shanghai Composite lo 0,1%, l'Hang Seng a Hong Kong lo 0,5%, il Taiex a Taipei lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,7% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.133,87 punti. La seduta è stata volatile. Tra gli investitori continua a sussistere un elevato nervosismo a causa del recente aumento dei tassi sul mercato monetario.
A sostenere la Borsa di Shanghai sono state alcune notizie positive arrivate dal fronte socieario.
China Life (CN0003580601) ha guadagnato l'1%. Il maggiore gruppo assicurativo cinese ha registrato nel terzo trimestre un utile di CNY 7,5 miliardi, contro la perdita di CNY 2,2 miliardi dello stesso periodo del 2012.
China Oilfield Services (CNE1000002P4) ha chiuso in rialzo del 7,4%. Il gruppo petrolifero ha annunciato che il suo utile è aumentato nei primi nove mesi del 2013 del 40%.
Zoomlion Heavy Industry Science and Technology (CNE000001527) ha guadagnato il 6,2%. Il quotidiano "Xinkuaibao" si è scusato per aver pubblicato una notizia falsa relativa alle finanze del produttore di macchine per le costruzioni.
Wuliangye Yibin (CNE000000VQ8) ha perso il 6,8%. L'utile del produttore di liquori è calato lo scorso trimestre di più del 50%.

L'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1%, il Taiex a Taipei lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,7% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions