La Borsa di Tokyo chiude in calo, male ANA Holdings e Toshiba

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-calo-male-ana-holdings-e-toshiba
© Shutterstock

Seduta negativa per gli indici giapponesi. Nikkei -1,2%, Topix -0,9%. Pesano indicazioni Fed e risultati societari. Bene controtendenza Panasonic.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,2% a 14.327,94 punti e il Topix lo 0,9% a 1.194,26 punti.

La Fed ha segnalato ieri di essere diventata più ottimista sulla sostenibilità della ripresa. Gli investitori temono di conseguenza che la riduzione degli stimoli per l'economia possa iniziare già nei prossimi mesi.

A pesare sulla borsa giapponese sono stati inoltre i deboli risultati societari.

Honda (JP3854600008) ha perso l'1,3%. Il costruttore di automobili si attende per il corrente esercizio un utile operativo di 780 miliardi di yen. Gli analisti avevano previsto 827 miliardi di yen.

Nintendo (JP3756600007) ha chiuso in ribasso dell'1,8%. Il produttore di console da gioco ha registrato lo scorso trimestre una perdita superiore alle previsioni degli analisti

ANA Holdings (JP3429800000) ha perso il 4,7%. La compagnia aerea ha tagliato le sue previsioni per il corrente esercizio

Toshiba (JP3592200004) ha perso il 5,2%. Alcuni analisti credono che l'outlook fornito da Toshiba sia troppo ottimistico visto che il ciclo delle memorie NAND potrebbe essere vicino al suo apice.

Panasonic (JP3866800000) ha guadagnato il 3,8%. Il gruppo giapponese ha stretto un nuovo accordo per fornire batterie al litio a Tesla Motors (US88160R1014).

©RIPRODUZIONE RISERVATA