Borse Asia-Pacifico: Chiusura contrastata, Shanghai ancora in calo

borse-asia-pacifico-chiusura-contrastata-shanghai-ancora-in-calo
Le borse cinesi hanno chiuso anche oggi deboli. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,1%. Sinopec ha perso un ulteriore 2,7%. Lieve ribasso anche per Hong Kong.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,1% a 2.183,07 punti. Per il listino cinese si è trattato della quarta seduta negativa di fila. Sinopec (CN0005789556) ha perso un ulteriore 2,7%. Dopo l'esplosione dell'oleodotto nella città di Qingdao, che ha causato la morte di 55 persone, sono stati arrestati 7 impiegati del gigante delle raffinerie e 2 funzionari comunali.
Nel settore dell'auto SAIC Motor (CNE000000TY6) ha perso il 2,2%, FAW Car (CN0009095802) il 3,5% e Chongqing Changan Automobile (CNE000000R36) l'1%. Il Partito Comunista ha annunciato che vieterà in futuro l'utilizzo della rete di mezzi del governo per trasportare gli impiegati statali.
China Railway Construction (CNE100000981) ha guadagnato l'1%. La Romania ha annunciato che utilizzerà la tecnologia della Cina per costruire linee ferroviarie ad alta velocità.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,1% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,7% e il Kospi a Seul lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions