Borse Asia-Pacifico: Shanghai scende, vendite su broker e carbone

borse-asia-pacifico-shanghai-scende-vendite-su-broker-e-carbone
La Borsa di Shanghai ha chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.237,11 punti. Lieve rialzo per Hong Kong.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.237,11 punti. La seduta è stata dominata dalla prudenza. Gli investitori non hanno voluto esporsi troppo a rischi in vista dei dati macroeconomici che verranno pubblicati durante il fine settimana.

Sul settore del brokeraggio sono scattate delle prese di beneficio. Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 2,6% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 3,8%. I titoli dei broker avevano beneficiato durante le scorse sedute significativamente della decisione delle autorità di riaprire il mercato delle IPO.

Nel settore del carbone China Coal Energy (CNE100000528) ha perso l'1,1%, China Shenhua Energy (CN000A0ERK49)  lo 0,9%, Yanzhou Coal (CN0009131243) l'1%. L'inquinamento atmosferico resta in molte città cinesi a dei livelli record. Gli investitori scommettono di conseguenza che l'utilizzo del carbone verrà in futuro ridotto.

Nel settore dell'ambiente Fujian Longking (CNE0000016G5) ha guadagnato lo 0,8% e Yonker Environmental Protection (CNE100001195) lo 0,7%.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,2%, il Kospi a Seul lo 0,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3% e il Taiex a Taipei lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions