Borse Asia-Pacifico: Chiusura in flessione, Shanghai la peggiore

borse-asia-pacifico-chiusura-in-flessione-shanghai-la-peggiore
Le borse asiatiche hanno chiuso in flessione. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,6% a 2.160,86 punti. Per il listino cinese si è trattato della quinta seduta negativa di fila.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,6% a 2.160,86 punti. Per l'indice si è trattato della quinta seduta negativa di fila. La crescita del settore manifatturiero cinese ha a sorpresa rallentato a dicembre. A pesare è stato inoltre l'aumento dei tassi sul mercato monetario.

Sany Heavy Industry (CNE000001F70), il maggiore produttore cinese di macchinari, ha perso l'1%. Anhui Conch Cement (CNE0000019V8), il maggiore produttore cinese di cemento, ha perso il 2,7%. HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari l'indice PMI per la Cina è sceso a dicembre, rispetto a novembre, da 50,8 a 50,5 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a 50,9 punti.

SAIC Motor (CNE000000TY6), il primo costruttore cinese di automobili, ha chiuso in ribasso del 5,4%. La città di Tianjin ha annunciato che limiterà il numero delle targhe che concede per i nuovi veicoli allo scopo di ridurre l'inquinamento atmosferico.

Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,8%,Bank of China (CN000A0J3PX9) l'1,5% e  Minsheng Banking Corp (CN0005910772) l'1,1%. I tassi sul mercato monetario sono ulteriormente aumentati a causa dell'aumento della domanda alla fine dell'anno.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,6%, il Taiex a Taipei lo 0,8%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4% e il Kospi a Seul lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions