Cina: PIL in crescita del 7,7% nel 2013

cina-pil-in-crescita-del-77-nel-2013
© Shutterstock

Nel quarto trimestre l'economia cinese ha rallentato meno delle attese. Il tasso di crescita del 2013 ha corrisposto a quello del 2012.

CONDIVIDI

La crescita dell'economia della Cina ha rallentato meno delle attese negli ultimi tre mesi del 2013. Il PIL è aumentato nel quarto trimestre dello scorso anno del 7,7%. Gli economisti avevano previsto un aumento del 7,6%. Nel terzo trimestre il PIL cinese era aumentato del 7,8%.

Durante l'intero 2013 la seconda maggiore economia mondiale è cresciuta del 7,7%. Il tasso di crescita ha quindi corrisposto a quello del 2012 che era stato il più basso dal 1999. Pechino aveva come obiettivo per il 2013 un aumento del PIL del 7,5%.

L'economia cinese potrebbe rallentare ulteriormente nel 2014. Il governo ha infatti lanciato importanti riforme strutturali e per realizzarle è pronto anche ad accettare un minore tasso di crescita.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv