Cina, HSBC: Il PMI manifatturiero scende sotto 50 punti (stima flash)

cina-hsbc-il-pmi-manifatturiero-scende-sotto-50-punti-stima-flash
© iStockPhoto

Il settore manifatturiero cinese ha registrato a sorpresa una contrazione. Nuovi ordini in territorio negativo.

CONDIVIDI

HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime preliminari l'indice PMI per la Cina è sceso a gennaio, rispetto a dicembre, da 50,5 a 49,6 punti. Si tratta del più basso livello da sei mesi. Gli economisti avevano previsto un calo a 50,3 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

HSBC osserva in una nota che il settore manifatturiero si è indebolito soprattutto a causa del rallentamento della domanda domestica.

Per quanto riguarda i sottoindici, i nuovi ordini, un indicatore della futura domanda, sono passati in territorio negativo. I sottoindici relativi agli ordini per esportazioni e all'occupazione, già a dicembre sotto 50 punti, sono scesi ulteriormente.

Articoli correlati