Borse Asia-Pacifico: Chiusura in netto ribasso, Shanghai -1%

borse-asia-pacifico-chiusura-in-netto-ribasso-shanghai--1
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in netto ribasso. © iStockPhoto

La Borsa di Hong Kong ha perso il 2,1%, Seul l'1,6% e Taipei l'1,6%. La Borsa di Sydney è rimasta ferma.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in netto ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 2.033,30 punti. A pesare sono stati i timori legati al rallentamento dell'economia. La lettura preliminare dell'indice PMI di HSBC ha segnalato la scorsa settimana che l'attività manifatturiera cinese potrebbe aver registrato a gennaio una contrazione, la prima da sei mesi.
Il settore finanziario è stato particolarmente debole. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso l'1,2%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) l'1,2% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) l'1%. Tra i titoli dei broker Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 3,3%, Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2,9% eSinolink Securities (CNE000000SV4) il 5,9%. Tra gli assicurativi China Life (CN0003580601) ha perso il 4,1%, Ping An Insurance (CNE1000003X6) il 3,8% e China Pacific Insurance (CN0003580601) il 3,2%.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso il 2,1%, il Kospi a Seul l'1,6% e il Taiex a Taipei l'1,6%. La Borsa di Sydney è rimasta ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions