Cina, HSBC conferma contrazione settore manifatturiero a gennaio

cina-hsbc-conferma-contrazione-settore-manifatturiero-a-gennaio
Il settore manifatturiero cinese ha registrato una contrazione. © Shutterstock

L'indice PMI di HSBC per la Cina è sceso questo mese a 49,5 punti. Scendono gli ordini per esportazioni, rallenta l'attività domestica.

CONDIVIDI

HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime definitive l'indice PMI per la Cina è sceso a gennaio, rispetto a dicembre, da 50,5 a 49,5 punti. Si tratta del più basso livello da sei mesi. La lettura preliminare aveva indicato un calo a 49,6 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

HSBC osserva in una nota che il calo del settore manifatturiero è stato causato, in parte, dalla debolezza degli ordini per esportazioni e dal rallentamento dell'attività domestica.

Secondo HSBC Pechino dovrebbe fare attenzione ai rischi al ribasso e affinare preventivamente la sua politica monetaria per mantenere il ritmo di crescita se dovesse essere necessario.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption