Giappone: Il surplus delle partite correnti scende ad un minimo storico

giappone-il-surplus-delle-partite-correnti-scende-ad-un-minimo-storico
© Shutterstock

Il forte indebolimento dello yen ha fatto aumentare significativamente i costi per le importazioni di energia. Aumenta il deficit a dicembre.

CONDIVIDI

Il surplus delle partite correnti del Giappone è calato nel 2013, rispetto al 2012, del 31,5% a ¥3,3 bilioni. Si tratta del più basso livello dal 1985, ovvero da quando viene elaborato il dato. Il forte indebolimento dello yen ha fatto aumentare significativamente i costi per le importazioni di energia.

Nel solo mese di dicembre il saldo delle partite correnti del Giappone ha evidenziato un deficit di ¥638,6 miliardi, il più alto mai registrato. Gli economisti avevano atteso un deficit di ¥695 miliardi.

Articoli correlati