Borse Asia Pacifico: Shanghai chiude ancora in forte ribasso

borse-asia-pacifico-shanghai-chiude-ancora-in-forte-ribasso
Pollice verso il basso per le borse cinesi. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 2.034,22 punti. Ancora vendite sul settore immobiliare.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 2.034,22 punti. Industrial Bank (CNE000001QZ7) ha comunicato ieri che rinvierà i prestiti per i progetti immobiliari alla fine di marzo. Lo yuan ha registrato inoltre rispetto al dollaro il più forte calo da due anni. Gli investitori temono che la debolezza del settore immobiliare e il deprezzamento della valuta cinese possano frenare la crescita economica.
Tra i bancari Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) ha perso il 2%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) l'1,6% e China CITIC Bank (CNE1000001Q4) il 4,5%. Tra i titoli dei gruppi immobiliari China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in ribasso dell'1,8% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) dell'1,5%. Tra gli assicurativi China Life (CN0003580601) ha perso l'1,7% e Ping An Insurance (CNE1000003X6) il 3,1%.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,3% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,2% e il Kospi a Seul lo 0,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions