Borse Asia-Pacifico: Chiusura negativa, Shanghai -0,2%

borse-asia-pacifico-chiusura-negativa-shanghai--02
Le borse asiatiche hanno chiuso negative. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 1.997,69 punti. Forti vendite sui petroliferi.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 1.997,69 punti. A pesare sul listino cinese è stato soprattutto la debole performance dei petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha perso il 2,2% e Sinopec (CN0005789556) il 4,8%. Gli investitori temono che la debolezza dell'economia possa pesare sui profitti delle raffinerie.
China CITIC Bank (CNE1000001Q4) ha guadagnato il 10%. La banca ha annunciato che offrirà insieme a Tencent (KYG875721485) una carta di credito virtuale.
Il settore immobiliare ha confermato il rimbalzo. China Vanke (CN0008879206) ha gaudagnato l'1,3% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,8%.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,7%, il Kospi a Seul l'1,6%, il Taiex a Taipei lo 0,2% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption