La Borsa di Tokyo chiude debole dopo dati Cina

la-borsa-di-tokyo-chiude-debole-dopo-dati-cina
© iStockPhoto

Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 14.815,98 punti e il Topix lo 0,3% a 1.203,46 punti. Ancora male il settore del trasporto marittimo.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 14.815,98 punti e il Topix lo 0,3% a 1.203,46 punti.

Il mercato azionario giapponese si è indebolito nel finale di seduta a causa dei deludenti dati macroeconomici pubblicati in Cina.

Tra i titoli dei produttori di macchine industriali, che dipendono in particolar modo dalla domanda cinese, Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) ha lo 0,8%, Komatsu (JP3304200003) lo 0,7% e Fanuc (JP3802400006) lo 0,4%. La produzione industriale è cresciuta in Cina nei primi due mesi del 2014 dell'8,6%. Gli economisti avevano atteso una crescita del 9,5%.

Il settore del trasporto marittimo è stato anche oggi debole. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso il 2,2%, Nippon Yusen (JP3753000003) il 2,6% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) l'1,3%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, è sceso ieri dell'8%.

Teijin (JP3544000007) ha guadagnato lo 0,4%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" il produttore di fibre di carbonio fornirà componenti e materiali per il nuovo aereo di Airbus (NL0000235190).

Articoli correlati