Cina: Goldman taglia le sue previsioni di crescita

cina-goldman-taglia-le-sue-previsioni-di-crescita
© Shutterstock

Goldman si attende ora per il 2014 un aumento del PIL cinese del 7,3%.

CONDIVIDI

Goldman Sachs ha tagliato le sue previsioni sulla crescita dell'economia cinese. La banca d'affari indica in una nota che gli ultimi dati macroeconomici sono stati deludenti e che il piano di riforme del governo presenta dei rischi.

Goldman si attende ora per il 2014 un aumento del PIL cinese del 7,3% (da 7,6%) e per il 2015 del 7,6% (da 7,8%).

Gli analisti hanno rivisto al ribasso anche le loro previsioni sull'inflazione nel 2014 da +3% a +2,6%, ma confermato quelle per il 2015 a +3%.

Articoli correlati