Borse asiatiche: Shanghai -0,8%, Hong Kong -0,2%

borse-asiatiche-shanghai--08-hong-kong--02
Le borse cinesi hanno chiuso oggi deboli. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 2.046,59 punti. Male il settore del brokeraggio.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,8% a 2.046,59 punti. I tassi sul mercato monetario cinese hanno registrato un forte aumento. Secondo quanto riporta inoltre il "China Daily" le Ipo potrebbe ripartire il prossimo mese.
Il settore del brokeraggio è stato uno dei più deboli. Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso lo 0,8%,Sinolink Securities (CNE000000SV4) il 5,3% e Northeast Securities (CNE0000004H9) l'1,2%.
Sany Heavy Industry (CNE000001F70), il maggiore produttore cinese di macchinari, ha chiuso in ribasso dell'1,1%. La crescita degli utili dei gruppi industriali cinesi ha rallentato nei primi due mesi del 2014.
Huayi Brothers Media (CNE100000GD6) ha perso il 5,3%. Il gruppo impegnato nella produzione di film ha annunciato dei dati di bilancio per il 2013 che hanno deluso le attese degli investitori.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,2% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,7% e il Taiex a Taipei lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions