Borse Asia-Pacifico: Shanghai in rosso per la quarta seduta di fila

borse-asia-pacifico-shanghai-in-rosso-per-la-quarta-seduta-di-fila
La borsa di Shanghai ha chiuso anche oggi in rosso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.033,31 punti. Male i titoli delle imprese attive nella zona di libero scambio di Shanghai.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.033,31 punti. Per il listino cinese si è trattato della quarta seduta negativa di fila. A pesare sono sono stati ancora una volta i timori legati al rallentamento della crescita economica. Gli operatori hanno osservato che il governo cinese è rimasto finora piuttosto vago su cosa intenda fare per stimolare l'economia.
Bank of Communications (CN000A0ERWC7) e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) hanno perso rispettivamente l'1,1% e il 2,4%. Le due banche hanno annunciato dei risultati per il 2013 che non hanno potuto soddisfare le attese degli investitori.
Tra i titoli delle imprese che hanno sede a Shanghai Shanghai Oriental Pearl (CN0005813802) ha perso il 10%, Shanghai International Port (CNE0000013N8) il 3,9% e Shanghai Lujiazui Finance & Trade Zone Development (CNE000000HH6) il 4,9%. Secondo quanto riporta il "Shanghai Securities News" le autorità avrebbe l'intenzione di regolamentare maggiormente le attività finanziarie e di investimento nella zona di libero scambio di Shanghai.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5%, il Kospi a Seul lo 0,2% e il Taiex a Taipei lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption