Borse Asia-Pacifico: Chiusura negativa, Shanghai -1%

borse-asia-pacifico-chiusura-negativa-shanghai--1
© iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 2.036,52 punti. Hong Kong ha perso l'1,5%. La Borsa di Sydney è rimasta ferma.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 2.036,52 punti. Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa dell'impatto della prossima ripresa delle IPO sul mercato. A pesare sono state inoltre le notizie negative arrivate dal fronte societario. PetroChina (CN0009365379) ha perso lo 0,7%. Il maggiore gruppo petrolifero cinese ha annunciato che nel primo trimestre il suo utile è calato del 4,9%. Tra gli altri titoli del settore Sinopec (CN0005789556) ha perso il 2,3% e Sinopec Shanghai Petrochemical (CNE000000BB2) il 5,2%.
Kweichow Moutai (CNE0000018R8) ha chiuso in ribasso del 6,3%. L'utile del primo produttore cinese di liquori è salito nel primo trimestre meno di quanto atteso dagli analisti.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,5%, il Taiex a Taipei l'1,9%, il Kospi a Seul l'1,3% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,5%. La Borsa di Sydney è rimasta ferma.

Articoli correlati