Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rosso, Shanghai -0,9%

borse-asia-pacifico-chiusura-in-rosso-shanghai--09
Pollici verso il basso per le borse della regione Asia-Pacifico. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 2.010,08 punti. La Borsa di Hong Kong ha perso l'1,1% e quella di Sydney lo 0,8%.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rosso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,9% a 2.010,08 punti. L'indice di HSBC relativo al settore cinese dei servizi è sceso ad aprile, rispetto a marzo, da 51,9 a 51,4 punti. La Banca Centrale della Cina ha inoltre escluso il lancio di nuovi stimoli monetari nel breve termine. Tra i bancari Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) ha perso lo 0,4%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,5% e China CITIC Bank (CNE1000001Q4) il 3,6%. Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha perso lo 0,3% e Sinopec (CN0005789556) l'1,8%.
Il settore immobiliare è stato anche oggi debole. Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha perso l'1,2% e Gemdale (CNE000001790) lo 0,3%. Secondo quanto riporta il "China Securities Journal" alcuni gruppi immobiliari di piccole e medie dimensioni avrebbero dei problemi di liquidità.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,1%, il Taiex a Taipei lo 0,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8% e il Kospi a Seul l'1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions