Borse Asia-Pacifico: Shanghai -0,2%, Hong Kong +0,1%

borse-asia-pacifico-shanghai--02-hong-kong-01
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso contrastate. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 2.011,14 punti. Crolla Great Wall Motor. Sale Agricoultural Bank of China.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 2.011,14 punti. L'inflazione è scesa ad aprile in Cina ai minimi da 18 mesi. La notizia ha confermato che l'economia cinese sta continuando a rallentare.
Great Wall Motor
(CNE100000338) ha perso il 10%. Il maggiore produttore di SUV della Cina ha rinviato il lancio in commercio del suo nuovo veicolo di punta Haval H8.
Poly Real Estate
(CN000A0KE8T0) ha perso l'1,3%. Le vendite del gruppo immobiliare sono calate ad aprile del 12%.
Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) ha guadagnato lo 0,4%. Il board dell'istituto di credito ha approvato il piano di vendere fino a 800 milioni di titoli privilegiati attraverso delle transazioni private.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,1% e il Kospi a Seul lo 0,3%. Il Taiex a Taipei ha perso lo 0,5% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption