Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong chiudono in rosso

borse-asia-pacifico-shanghai-e-hong-kong-chiudono-in-rosso
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% e l'Hang Seng lo 0,7%.Scende anche Taipei. Bene le Borse di Sydney e Singapore.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% a 2.029,96 punti. L'ente che vigilia sul settore bancario cinese ha annunciato che controllerà più strettamente i prodotti transfrontalieri e le banche ombra. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,5%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,8% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) l'1,6%. Anche il settore del brokeraggio è stato debole. Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso l'1% e Haitong Securities (CNE000000CK1) l'1,1%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,7% e il Taiex a Taipei lo 0,1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,5% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,6%. La Borsa di Seul è rimasta ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500