Borse Asia-Pacifico: Shanghai -0,2%, Hong Kong -0,4%

borse-asia-pacifico-shanghai--02-hong-kong--04
Le borse cinesi hanno chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha chiuso a 2.051,71 punti. Vendite sui settori bancario e immobiliare.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 2.051,71 punti. La seduta è stata dominata dalla prudenza. Gli investitori temono che i dati macroeconomici che verranno pubblicati domani possano segnalare che la crescita dell'economia cinese sta rallentando più delle attese. I settori bancario ed immobiliare sono stati deboli. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,3%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) lo 0,4% e Bank of Communications (CN000A0ERWC7) lo 0,5%. Tra i titoli dei gruppi immobiliari. Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha perso il 2,3% e Gemdale (CNE000001790) l'1,1%.
Ningbo Marine (CNE000000PD8) e Yingkou Port Liability (CNE0000019S4) hanno guadagnato il 10%. Il governo cinese ha annunciato che aumenterà gli investimenti nel bacino del fiume Yangtze.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,4%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5%, il Taiex a Taipei lo 0,3% e il Kospi a Seul lo 0,2%. Il FTSE Straits Times a Singapore ha guadagnato lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption