Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong positive dopo dati macro

borse-asia-pacifico-shanghai-e-hong-kong-positive-dopo-dati-macro
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,9% e l'Hang Seng lo 0,6%. Acquisti su banche e carbone.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,9% a 2.070,72 punti. La produzione industriale e le vendite al dettaglio hanno accelerato in Cina a maggio. La notizia ha fatto riaumentare la fiducia degli investitori nella ripresa della seconda economia mondiale. Tra i bancari Bank of China (CN000A0J3PX9) ha guadagnato l'1,5%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 2% e China CITIC Bank (CNE1000001Q4) il 2,1%. I nuovi prestiti erogati dalle banche cinesi sono aumentati lo scorso mese più di quanto atteso dagli economisti.
Tra i titoli dei produttori di carbone China Coal Energy (CNE100000528) ha guadagnato lo 0,8%,Yanzhou Coal (CN0009131243) l'1% e Pingdingshan Tianan Coal Mining (CNE000001PH7) il 4,3%. Il mercato scommette che il forte aumento del prezzo del petrolio avrà un impatto positivo sulla domanda di carbone.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,6%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,4%, il Taiex a Taipei lo 0,1% e il Kospi a Seul l'1%. Il FTSE Straits Times a Singapore è rimasto stabile.

Articoli correlati