Bank of Japan conferma politica monetaria, ma taglia stime di crescita

La Bank of Japan si attende ora per il corrente esercizio un aumento del Pil dell'1%. Il target di inflazione è stato confermato al 2%.

CONDIVIDI

La Bank of Japan ha confermato la sua politica monetaria. La decisione era stata attesa dagli economisti.

Il consiglio direttivo della Banca Centrale del Giappone ha lasciato i suoi i tassi d'interesse invariati e ribadito che acquisterà ogni anno asset per circa 60-70 bilioni di yen.

La Bank of Japan ha rivisto leggermente al ribasso le sue stime di crescita per il corrente esercizio, dall'1,1% all'1%. L'istituto ha invece confermato di attendersi per il 2015 un aumento del Pil dell'1,5% e per il 2016 dell'1,3%.

Nonostante la Bank of Japan sia diventata più prudente sulle prospettive dell'economia continua a prevedere di raggiungere il suo target di inflazione al 2% entro il prossimo anno.

Articoli correlati